Home > Uncategorized > La lebbra oggi

La lebbra oggi

Seguendo il consiglio di Papa Francesco oggi ho aperto le pagine del vangelo , una a caso e ho trovato il vangelo di Marco ( Mc.1,40-45) ” Se vuoi puoi guarirmi” chiede il lebbroso e Gesù: “Lo voglio guarisci”.
Visto che dalle nostre parti la lebbra è rara, cosa dobbiamo pensare per interpretare la parola di Gesù?
Buona giornata.

Annunci
Categorie:Uncategorized
  1. Giuliano Longo
    20 marzo 2014 alle 10:33 AM

    Non c’è più la lebbra, è vero, ma c’è sofferenza, dolore e tanta fragilità. Spesso siamo noi stessi più lebbrosi del lebbroso fisico del Vangelo e non ce ne accorgiamo perché sappiamo nascondere molto bene le nostre malattie dell’animo: siamo belli esternamente ma gravemente ammalati interiormente. È necessario fare perciò quello che ha fatto il lebbroso del Vangelo: inginocchiarsi davanti a Cristo e chiedere umilmente e con fede la guarigione della mente e del cuore.
    giuliano longo

  2. graziano santovito
    20 marzo 2014 alle 11:32 AM

    La lebbra è tutto ciò che fa marcire la nostra esistenza e uccide il nostro essere destinati all’eternità.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: