Home > Uncategorized > Venerdì …improvisation

Venerdì …improvisation

Il concerto Dulcedo et Spes previsto domani sera nella rassegna di musica sacra VI edizione 2022- Motus terrae è stato rimandato a data da destinare. Non ho riproposto la formula usata per il concerto di venerdì 26 agosto al giardino Zuckermann perché una delle differenze tra il genere Rock e il Classico consiste che nel caso di necessità con il Rock ci si può “arrangiare” e improvvisare, mentre con il Classico tutto deve essere scritto su pentagramma e per fare questo avrei dovuto avere molto più tempo a disposizione. Per cui arrivederci a presto. Nel frattempo ecco qui sotto il link al video girato da Virgilio Biscaro con il commento del critico musicale Giovanni Sampaolo e mi auguro che vi iscriviate al mio canale Youtube.

Venerdì, brano strumentale di Tony Pagliuca che dà il titolo a un album delle Orme, è una sorta di fandango thrilling sincopato e martellante, in cui brilla il pianoforte. In questa ispirata esecuzione per piano solo al Palazzo Zuckermann di Padova, Pagliuca dischiude in quella tessitura geometrica e rigorosa prospettive meravigliose che si aprono a paesaggi e momenti ora romantici, ora avanguardistici, ora anche jazzistici, con improvvisazioni ardite, ma che con ammirevole maestria ricadono perfettamente ogni volta, con naturalezza, sulla verticale del brano.

Categorie:Uncategorized
  1. Al momento, non c'è nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: