Home > Uncategorized > Che bello! Un pezzo delle Orme con L’orchestra Sinfonica OPV

Che bello! Un pezzo delle Orme con L’orchestra Sinfonica OPV

Cari amici vi racconto un piccolo episodio avvenuto all’arrivo nella galassia dell’orchestra sinfonica.

Chi ha amato le Orme di Aldo, Germano, Michi e Tony non dimentica le grandi gioie e i propositi che si erano prefissati. Tra i tanti traguardi raggiunti e poi lasciati, ricordo qui con un video di Enzo Trapani la costituzione del quartetto , violino, violoncello, pianoforte e percussioni:

https://www.youtube.com/watch?v=diOeqPfCUsQ&ab_channel=rottensharkD

Oltre al coraggio e all’aspirazione di elevarsi alle vertigini della pura arte, il gruppo poi confermò la validità della scelta musicale dimostrando di saperci fare soprattutto in concerto. E’ cosa nota che nel 1980 il loro collaudato repertorio riproposto con gli strumenti acustici sconcertò gran parte dei numerosissimi appassionati, ma riascoltando oggi a distanza di 40 anni le registrazioni live di :Vedi Amsterdam, Felona e Sorona, Sguardo verso il cielo ecc. si rimane increduli e a bocca aperta.

Un senso di smarrimento arriva a chiunque l’ascolta e presto si dispiace nell’affermare che proprio questa è la musica che ora tanto incuriosisce. E ci chiediamo perché possa essere successo tutto questo?

Forse una risposta si può trovare nei fatti di questi giorni.

Il 12 Maggio a Padova ho assistito alla registrazione di Sospesi nell’incredibile: Ho visto entrare nell’auditorium San Carlo uno ad uno i professori d’orchestra e sedersi davanti allo spartito e aspettare.

Anch’io aspettando in un grande imbarazzo mi chiedevo cosa pensassero di Tony Pagliuca quei musicisti cresciuti suonando Strawinskij,Tchakowsky, Gershwin, ma ecco il giovassimo maestro Diego Ceretta che alza la bacchetta e improvvisamente le note scritte sul pentagramma si diffondono nell’aria in una magia indescrivibile, interrotta e sottolineata da uno dei musicisti che ancora prima di finire la registrazione si lascia sfuggire ad alta voce: Che bello!

Virgilio ( nella foto Tony Pagliuca alla prima prova d’orchestra OPV diretta da Diego Ceretta)

Categorie:Uncategorized
  1. Al momento, non c'è nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: